Enogastronomia

Vini

Agli appassionati del buon vino consigliamo di far visita alle  aziende agricole che si trovano a pochi chilometri dal mare, nei comuni di Tortoreto, Colonnella, Controguerra e Torano.

Vigneti d' Abruzzo nella provincia di Teramo lungo gli itinerari turistici nei dintorni di Tortoreto Lido 

 

 

Sulle dolci e assolate colline della Val Vibrata, si coltivano vitigni pregiati e selezionati. I vitigni sono quelli classici del Trebbiano e del Montepulciano d'Abruzzo, della Passerina e della Malvasia. Tutte le cantine dispongono  di un punto vendita diretto dove poter degustare e acquistare oltre ai vini prodotti, anche l’eccellente olio extravergine d’oliva abruzzese.

 

 

 

 

Formaggi

Formaggi tipici che possono essere acquistati da chi sceglie un soggiorno mare all'hotel Beach di Tortoreto Lido in AbruzzoL’Abruzzo non è soltanto mare, ma anche terra di pastorizia.  

Consigliamo di assaggiare gli ottimi formaggi e derivati del latte  che vengono prodotti un po’ in tutte le province della regione. Il formaggio tipico per eccellenza è il pecorino prodotto con il latte di pecora. Famosissimo è il Pecorino di Farindola, che si ottiene con un caglio particolare o il Canestrato e il Cacio Marcetto di Castel del Monte in provincia de l’Aquila, prodotto con il latte di pecora fresco messo a riposare in canestri di giunco. Un’altra eccellenza della produzione casearia abruzzese è la Scamorza passita; molto rinomate sono quelle prodotte a Rivisondoli.

 

 

Zafferano di Navelli

Zafferano di Navelli prodotto tipico d'Abruzzo che può essere degustato da coloro che scelgono un soggiorno mare all' Hotel Beach di Tortoreto Lido

 

 

Lo zafferano di Navelli è ritenuto il migliore al mondo; infatti viene  definito  l’“oro rosso” per la sua eccellente qualità e  per il suo valore commerciale. Si produce nell’altopiano di Navelli, in provincia de l’Aquila, Questa è l’unica zona italiana dove la lavorazione e la raccolta dello zafferano vengono eseguite ancora rigorosamente a mano.

 

 

 

La lenticchia di Santo Stefano di Sessanio  

A Santo Stefano di Sessanio vi consigliamo di assaggiare una buona zuppa di lenticchie. Una rarità saporita e ricca di ferro, di dimensioni più piccole rispetto alle altre varietà di lenticchia e dalla buccia tenera.  Cresce oltre i mille metri di altitudine solo sulle pendici del Gran Sasso, nei territori incontaminati del Parco Nazionale. Alcune coltivazioni si spingono fino a 1600 metri, ma è intorno ai 1200 che danno i risultati migliori. Non si tratta di una lenticchia qualsiasi ma di un biotipo preciso selezionatosi in questa zona da tempi immemori.

 

Salumi

La Mortadella di Campotosto è un salume tipico che può essere degustato da coloro che scelgono un soggiorno mare all'Hotel Beach di Tortoreto Lido in abruzzo

 

 

In provincia de l’Aquila, è famosa la Mortadella di Campotosto, una specie di salame di colore rosso scuro con un cuore di lardello bianco al centro. La presenza del lardello fa sì che il salume non si secchi. Di solito si vendono in coppia poiché la loro lavorazione prevede che le mortadelle, legate a due a due, vengano poste ad asciugare lentamente a cavallo di una pertica vicino a un camino per conferirgli un leggero sapore di affumicato.

 

 

 Dolci abruzzesi

In ogni località d’Abruzzo potrete assaggiare un  diverso dolcetto tipico: “pizza dolce”, ferratelle, crostate, mostaccioli, fiadoni dolci, biscotti alle mandorle, spumini, amaretti, torrocini..., l’elenco è interminabile.

I confetti di Sulmone sono una specialità d'Abruzzo che potranno degustare coloro che scelgono un soggiorno mare all'Hotel Beach di Tortoreto LidoI dolci abruzzesi sono prevalentemente a base di mandorle, come la croccante, il torrone di Guardiagrele in provincia di Chieti, costituito da mandorle intere tostate mescolate a zucchero, cannella e frutta candita, i confetti, celebre specialità di Sulmona, i sassi d’Abruzzo o mandorle “atterrate”, che sono mandorle ricoperte da una glassa di zucchero e cacao irregolare di colore marroncino che fa pensare alla terra, oppure certi tipi di biscotti come i "pepatelli" della provincia di Teramo. Il “parrozzo”, dolce tipico di Pescara, così chiamato perché simula il pane rozzo dei contadini per la sua forma semisferica e per il colore scuro delle bruciature tipiche della cottura a legna, è a base di farina, burro, uova, zucchero, mandorle e ricoperto di cioccolato. I “bocconotti” sono una specialità di Castel Frentano in provicia di Chieti.E’ una tartelletta di forma trococonica rovesciata, farcita in vari modi: con un impasto a base di cioccolato fondente, mandorle e cannella oppure con una farcia profumata di marmellata d’uva e mandorle tritate.

 

 

 

Altri articoli...

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database